Pettegolezzi sotto il casco: Per il tuo look di San Valentino lasciati ispirare dal tuo film preferito!

La verità è che a noi donne, in fondo, San Valentino piace.

E so che molte di voi lo negheranno fino allo sfinimento, sottolineando che si tratta di una festività istituita con lo scopo di far spendere soldi in regali inutili, in cene sdolcinate e scontatissimi mazzi di rose. Fuori luogo, perché l’amore va celebrato e mantenuto vivo ogni giorno. Ed io sono assolutamente d’accordo con voi. Ma ammettetelo, anzi, ammettiamolo, tutte sogniamo, o abbiamo sognato almeno una volta, che un vero gentiluomo ci portasse a cena fuori in un ristorante raffinato, con le luci soffuse e una vista da sogno, magari sulla Tour Eiffel (che clichè).

Lo abbiamo sognato perché siamo la generazione del “C’era una volta”;  abbiamo tutte nel cuore una favola o un film dove l’amore appare una cosa semplice. Uno sguardo, un bacio ed è subito “Vissero per sempre felici e contenti”.

E, nel nostro sogno ad occhi aperti, c’era anche il nostro impeccabile look! 

  • Un abito sensuale, rosso e lungo, come quello con il quale una giovanissima Julia Roberts ha conquistato la platea in “Pretty Woman”.  Il taglio deve essere morbido, in tessuti come la seta o il raso, in modo da scivolare sul corpo esaltando le forme. Potreste optare per una profonda scollatura, che lasci la schiena completamente scoperta, da abbinare a sandali con tacco alto e un gioiello prezioso.
  • Oppure sofisticato e minimalista, come il tubino nero firmato Givenchy divenuto leggenda insieme ad Audrey Hepburn in “Colazione da Tiffany”. Questo capo è un passepartout, ciò significa che può essere indossato in qualsiasi occasione, da quelle più eleganti a quelle più casual, semplicemente cambiando gli accessori!
  • Un outfit femminile e bon ton, come il golfino e la gonna al ginocchio indossati da Jennifer Garner in “Appuntamento con l’Amore”. Perfetto se avete un fisico a clessidra e non amate i look eccessivamente sexy. La gonna evidenzia il punto vita, mentre il cardigan, o anche una camicia, vi permetterà di sentirvi a vostro agio se non amate “mostrare troppo”, pur restando super femminili!
  • O, viceversa, un look sexy e grintoso, come i bodies ed i crop tops indossati da Baby in “Dirty Dancing”. Ideali per le giovanissime e per chi ha un carattere molto forte!

 

Insomma, forse l’amore non è una cosa semplice, o almeno non è come nei film, ma è alimentato dalle piccole cose. Quindi, non sarà il 14 Febbraio e forse non sarà una cena, ma a modo vostro festeggiate l’amore, siate come vi va senza rinunciare. E se proprio siete indecise sul look, beh, prendete spunto dal vostro film preferito!

 

Lucia Palermo

 

pretty woman

 

Colazione da Tiffany

 

Appuntamento con l’Amore

 

Dirty Dancing